Frangipane con crema mou su frolla di biscotti rosa di Reims

Questa crostata è nata dal desiderio di trasformare in qualcosa di bello  un dono che mi è stato fatto molto carinamente da un’appassionata di dolci come me. Qualche giorno fa ci siamo ritrovate nella cucina di un’amica a parlar di ricette, di blog e a fare macarons, è stata una serata molto piacevole perchè è sempre bello ritrovarsi e condividere le passioni comuni, naturalmente prima di salutarci ci siamo gustati i macarons che sono stati preparati….adesso che ci sto prendendo gusto non smetterei mai di prepararne! Edi è stata gentilissima a proporre la sua cucina come “covo dei golosi” e la Vanna è stata carinissima a regalarmi un sacchetto di polvere di biscotti di Reims, sono biscotti di uno splendido color rosa e glassati in superficie che si utilizzano in particolar modo nella preparazione delle charlotte o come biscotti da inzuppo, la tradizione vuole che vengano inzuppati nello champagne perchè hanno il pregio di non disfarsi anche se inumiditi, ma io direi che li possiamo intingere anche in una bella cioccolata calda, un vin brulè, uno spumante o quello che più ci pare, sono sempre deliziosi.
E visto che avevo intenzione di preparare una torta frangipane un pò particolare, ecco l’idea che si trasforma in una friabile, profumata e molto molto rosa pasta frolla. Mi è piaciuta moltissimo la consistenza di questa frolla, è corposa, croccante al punto giusto e il sapore dei biscotti si sente benissimo.
E una volta fatta la frolla il resto è venuto da se…..questa è la ricetta.
Ingredienti:
per la pasta frolla:
80gr di polvere di biscotti rosa di Reims
200 gr di farina 
100 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 uovo 
Ridurre in crema il burro con lo zucchero poi aggiungere la polvere di biscotti, amalgamare bene e aggiungere l’uovo leggermente sbattuto, in ultimo incorporare la farina. Fare una palla del composto e mettere in frigo nella pellicola per alimenti per almeno  1 ora.

Polvere di biscotti rosa di Reims

Ho preparato a questo punto la crema frangipane seguendo le indicazioni del blog Il Gattoghiotto di Ambra questa è la sua ricetta, ho solo sostituito l’acqua di fiori d’arancia con 2 cucchiai di alchermes.

Per la
crema frangipane:

– 100g di
farina di mandorle (o mandorle pelate)
– 100g di
burro appena ammorbidito
– 100g di
zucchero semolato
– 1 uovo
– 30g di
fecola di patate/maizena
– 1
cucchiaio di acqua di fiori d’arancio (facoltativa)
Preparare
la crema frangipane: Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una
crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto e l’acqua di fiori di
arancio sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle
(o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di
cucchiai di zucchero) poco per volta e la fecola (o maizena), continuando a
montare.
Per la crema mou è stato tutto molto semplice, ho semplicemente fatto bollire in acqua per due ore e mezza una lattina di latte condensato zuccherato. Una volta fatta raffreddare e aperta è diventata una buonissima crema dal sapore caramellato, quasi un dulce de leche home made, dico quasi perchè la preparazione del dulce de leche è molto più lunga e laboriosa di questa ma anche fatta in questo modo è buonissima.
Ho fatto quindi cuocere la frolla in bianco per una decina di minuti in forno a 180°, poi l’ho riempita di crema mou, mandorle sfilettate e la crema frangipane versata sopra con una sac a poche, ho ricoperto tutto con uno strato di polvere di biscotti e infornato ancora per 30 minuti circa sempre 180°.

Cinque minuti prima del termine ho spolverato ancora qualche biscotto in polvere e decorato con altre mandorle a filetti, poi fuori dal forno ho finito la decorazione con la crema mou che mi era rimasta.

Con questa ricetta partecipo al MTchallenge di aprile di Menù Turistico

L'emmetichallenge di Aprile 2012

e al contest di Essenza in cucina “Colors and Food” rosa di aprile

Comments

  1. Leave a Reply

    Daniela
    21 aprile 2012

    Fantastica new entry. Sei davvero bravissima originale e creativa! Siamo orgogliose di averti con noi!
    Dani

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      21 aprile 2012

      Grazie tantissimo. Voi del MT siete un mito per me e sono felicissima di partecipare finalmente al contest 🙂

  2. Leave a Reply

    Vanna
    21 aprile 2012

    Non avevo dubbi che nelle tue mani la polvere di biscotti Reims avrebbe fatto … "scintille"… ma ancora una volta sono senza parole per la meraviglia che i tuoi dolci riescono a trasmettere! hai realizzato una torta davvero stupenda! SEI UNA GRANDE! Ti consiglio di proporre la ricetta sul sito del produttore dei biscotti http://www.fossier.fr/articles.php

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      21 aprile 2012

      Vanna sei sempre troppo gentile, ho apprezzato molto il regalo e ti devo dire che è buonissima nella frolla. Adesso do una sbirciatina a Fossier.

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      21 aprile 2012

      Grazie mille anche a te. Vorrei farne una tutta nuova per il tuo contest, appena posso 🙂

  3. Leave a Reply

    Loredana
    22 aprile 2012

    Complimenti è davvero molto bella e sicuramente ottima!!!

    ciao loredana

  4. Leave a Reply

    Paola
    22 aprile 2012

    Mi piace tanto il tuo modo di decorare e condivido pienamente le foto della realizzazione passo passo, mi aggiungo volentieri ^___^
    Paola

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      23 aprile 2012

      Grazie Paola, ho fatto una visitina da te e devo dire che il tuo blog è una vera delizia 🙂

  5. Leave a Reply

    Terry
    23 aprile 2012

    Complimenti per la creatività! Questa torta è unica… Belissima oltre che buonissima!

  6. Leave a Reply

    Alessandra Gennaro
    23 aprile 2012

    Un benvenuta anche da me, con un apprezzamento speciale per i biscotti di Reims che qui non trovo e su cui fantastico da un sacco di tempo. Grosso modo da quando ho lasciato un pezzetto del mio cuore nella cattedrale di quella città e nel negozietto vicino, le cui vetrine sono piene di queste delizie. Geniale l'idea di usarli come base per una frolla e davvero equilibrato ed elegantissimo il risultato finale. Non osiamo neppure immaginare cosa ci preparerai, le prossime volte!
    Grazie ancora

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      23 aprile 2012

      Adesso camminerò per un pò a un metro da terra dopo aver letto il tuo commento 🙂 Grazie tantissimo Alessandra, soprattutto per la fiducia. Io non sono stata a Reims ma in un sacco di posticini della Francia ho lasciato un pò del mio cuore, e spesso mi sono lasciata ispirare dalle meraviglie viste in giro. Grazie ancora.

  7. Leave a Reply

    Morena
    23 aprile 2012

    Che meraviglia! E' bellissimo il colore rosa nella pasta frolla, invitante e irresistibile! E il frangipane è fantastico… che dire? Come sempre sei stata bravissima!

  8. Leave a Reply

    Cinzia
    23 aprile 2012

    E io, che non conoscevo il biscotti rosa di Reims?!
    Anzitutto benvenuta, se inizi così, davvero non riesco a prensare alle prossime:) dato che solitamente si cresce e si diventa sempre più bravi!
    Questa torta è bellissima, e una frolla rosa, con altri ingredienti ovviamente, è già pronta nel mio frigo da giorni, in attesa del mio tempo per una frangipane all'MTC… quindi credimi se ti dico che siamo sulle stesse frequenze:
    GRAZIEE!

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      24 aprile 2012

      Grazie Cinzia, è un piacere partecipare al vostro bellissimo contest. Il mio intento è proprio quello di migliorarmi sempre e questo grazie soprattutto alla condivisione delle idee e delle passioni. Non vedo l'ora di vedere un'altra frolla rosa 🙂

  9. Leave a Reply

    Valentina
    24 aprile 2012

    Che favola,questa sì che è una a "Torta da credenza" a tutti gli effetti! La trovo molto raffinata e mi pare di vederla troneggiare in una pasticceria accanto ad un tè fumante…
    ciaoooooo

  10. Leave a Reply

    Ambra
    25 aprile 2012

    Non avevo mai sentito parlare di questi biscotti ma adesso mi hai incuriosito parecchio!!! Questa frolla rosa deve essere deliziosa oltre che molto bella da vedere e la mou…beh…una mia debolezza…non riesco proprio a resistergli!!Smack!

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      26 aprile 2012

      Neanche io prima che me li regalassero 🙂 Sono deliziosi! Grazie mille per il passaggio e per la tua frangipane, è buonissima, io l'adoro.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto