Scrigno di joconde imprime in mousse di ricotta e fragole

E’ tempo di primavera, di fragole, di risvegli e di
compleanni.
Quest’anno il mio compleanno è ricaduto il sabato di Pasqua
ed è stato un compleanno un po’ speciale perché ero a “casa”. Si casa quella
del cuore, degli amici di sempre, dei ricordi d’infanzia, del profumo dei
limoni e della brezza del mare che accarezza il cuore e lenisce le ferite.
Amo tornare a “casa”, sento un affetto vivo e sincero, mi
sento parte di qualcosa di importante e consolidato.
Con gli a mici di una vita e la mia sorellina ho festeggiato
preparando una torta tartufata a due piani, era tanto che la volevo fare e l’occasione
era perfetta, tanta cioccolata e tanta panna, ma questa la posterò più avanti,
troppa cioccolata nei miei ultimi post!
Oggi voglio invece condividere questa delicata e primaverile
torta che ho preparato per festeggiare un “ri-incontro” speciale, un’amica di
vecchia data che ho ritrovato lontano dai nostri posti  e che ha avuto la simpatica idea di
ri-festeggiare assieme  i nostri compleanni.
Un grazie infinito a chi sa farmi sentire a casa J….questa torta è per
voi!

Questa è la ricetta:

Patè à sigarette:
50g
burro morbido
50g
zucchero a velo
50g
albume d’uovo
40g
farina
colorante
alimentare rosso
Ridurre in crema il burro morbido e lo
zucchero, unire gli albumi che devono essere a temperatura ambiente, frullando
il tutto.
Poi in ultimo 
aggiungere la farina setacciata, a questo punto io ho utilizzato un
cucchiaini di impasto per diluirli in colorante in gel  e poi ho mescolato bene al composto. Il
composto deve essere ben sodo.
Ho messo la patè a cigarette in una  sac a poche con bocchetta tonda di 4 0 5 mm,
avevo anticipatamente stampato un disegno floreale su carta che ho messo sotto
un foglio di carta forno, si vede perfettamente in trasparenza, e ho ricopiato
il disegno “disegnando” con la sac a poche.
Adesso va tutto il frigo per almeno 15 mn
affinchè la decorazione si rapprenda bene per evitare sbavature al momento di
versarci sopra il biscuit  joconde.
 Nel frattempo prepariamo il biscuit joconde
Biscuit Joconde:
125g
mandorle pelate
125g
zucchero a velo
35g
farina
180g
uova
30g
burro fuso
125g
albumi
30g zucchero
Ho passato al mixer insieme le mandorle e lo
zucchero a velo in modo da ottenere una polvere, e setacciato il tutto assieme
alla farina.
In un recipiente ho messo le polveri
setacciate e ho unito in tre volte le uova leggermente montate,  o continuato a montare bene il tutto e poi ho
 il burro fuso.
Rimane solo da montare gli albumi a neve e
unirli delicatamente al composto.
Adesso si completa il biscuit joconde imprime
versando il biscuit joconde sulla teglia decorata con la pate a cigarette
fredda di frigo, si stende delicatamente e si passa in forno a 200° per 10 mn
circa.
Una volta cotto si stacca dalla carta forno e
si lascia raffreddare su di una superficie spolverizzata di zucchero, poi si
ritagliano  le fasce laterali e la base
della torta .

 Ho rivestito una
teglia apribile da 22 cm con il biscuit e messo in frigo.

 Ganache al cioccolato
bianco e fragole:

200
gr di cioccolato bianco di ottima qualità
180gr.
di purea di fragole
1
foglio di gelatina
Ho messo ad ammollare il foglio di gelatina
in acua fredda per 10 mn, quindi ho spezzettato il cioccolato bianco e messo in
un recipiente capiente. Ho riscaldato su fuoco dolce 1/3 della purea di
fragole, a caldo ho aggiunto la gelatina e girato bene per scioglierla.
Poi ho versato tutto sul cioccolato,
mescolato bene affichè si fosse sciolto perfettamente, in ultimo ho aggiunto il
restante della purea di fragole ed emulsionato con il mixer per qualche
secondo.
Messo tutto in frigo a rassodare un po’.
Mousse di ricotta
2 fogli di gelatina
60ml di bagna al maraschino ( o altro a piacere)
250g di ricotta     
250g di panna da montare
70g di zucchero semolato
Ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda per 10
minuti, quindi scolateli e strizzateli bene e scioglieteli con la bagna al  liquore già riscaldata su fuoco,  incorporate 
alla ricotta che avrete precedentemente lavorato con 2  cucchiai di zucchero. A parte montate la panna
insieme con il resto dello zucchero e aggiungetevi la crema di ricotta .

 Montaggio
della torta:

Riprendo a questo punto la teglia rivestita
di biscuit e faccio una prima farcia di ganache alle fragole, io a questo punto
ho aggiunto dei piccoli bignè che avevo preparato il giorno prima e riempito di
panna montata, poi verso su tutto la mousse di ricotta e metto in frigorifero
almeno per 3 ore.
Trascorso il tempo necessario ho decorato con
altri bignè, fragole fresche e panna monata.
E questo è il risultato J

Con questa ricetta partecipo al contest di La cuoca dentro  e Fior di rosmarino  ” Trasformiamo la ricotta”

Il primo contest di La Cuoca dentro e Fiordirosmarino

Comments

  1. Leave a Reply

    Morena
    14 aprile 2012

    Ma tu sei fantastica!!!! I tuoi dolci sono sempre meravigliosi! Complimenti davvero!

  2. Leave a Reply

    Assunta
    14 aprile 2012

    Complimenti per questo bellissimo dolce e grazie per aver partecipato ancora una volta al nostro contest! 🙂
    Se non l'hai ancora fatto, invia subito la ricetta a Donatella! 🙂
    Baci

  3. Leave a Reply

    Anonimo
    14 aprile 2012

    MADò ANGELA VUOI VEDERMI MORTA 🙁 BELLISSIMA E SICURAMENTE BUONISSIMA .. BELLISSIMO ANKE IL POST <3TI VOGLIO BENE

  4. Leave a Reply

    Anonimo
    14 aprile 2012

    NN SONO ANONIMA SONO CARMELA MA NN RIESCO A METTERE IN ALTRO MODO HIHIIHIHIIH

  5. Leave a Reply

    Donatella
    14 aprile 2012

    Una meraviglia! Complimenti e grazie per aver partecipato al nostro contest…a presto!

  6. Leave a Reply

    Mary
    15 aprile 2012

    Con questa torta, è stato davvero un dolce risveglio ! Complimenti..

  7. Leave a Reply

    Vanna
    15 aprile 2012

    sono senza parole … e a bocca aperta! questa torta è super! Blogger pasticcere del web tremate Angela è arrivata!

  8. Leave a Reply

    Anonimo
    15 aprile 2012

    stupenda la torta e stupenda la dedica….è sempre bellimo festeggiare tutti insieme,soprattutto accompagnati dai tuoi deliziosi dolci <3<3<3

  9. Leave a Reply

    zazazsu
    15 aprile 2012

    Meraviglioso! That is all my very cheap italian can allow me to say, but your cake is really gorgeous (big work behind it!) and deserved some congratulations in your own language!
    Bravo donc…
    À bientôt

  10. Leave a Reply

    Patty
    16 aprile 2012

    Ommioddio, è assolutamente una vera opera d'arte. Ti ringrazio per il chiarissimo tutorial perché ho visto tante volte questo genere di torta ma non avevo mai capito come si potesse decorare così delicatamente l'impasto. Veramente brava e piacere di conoscerti. Pat

  11. Leave a Reply

    Lauradv
    17 aprile 2012

    Tantissimi Auguri di buon compleanno! E complimenti per questa torta bella e sicuramente buona 🙂 ma quelle decorazioni sono state la cosa che mi ha colpito maggiormente!

  12. Leave a Reply

    Claudia
    17 aprile 2012

    Innanzitutto tanti auguri…ma anche compliemntoni per questa opera d'arte! QUesta preparazione è così scenografica e creativa…e la torta è davevro superlativa! Bellissima e golosissima!

  13. Leave a Reply

    Paola
    17 aprile 2012

    Tantissimi auguri un po' in ritardo.. Ma poi.. che bella questa torta!!! *.* E' davvero spettacolare 🙂
    Hai poi trovato il negozietto che ti dissi a Napoli centro?

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      17 aprile 2012

      Si si grazie mille, ho fatto man bassa di un sacco di cose tra cui le semisfere per le delizie e le cartucce napoletane che qui a Reggio Emilia non trovano in nessun posto! Bellissimo.

    • Leave a Reply

      Paola
      21 aprile 2012

      Ma sai che io le semisfere per le delizie le comprai quando vivevo a Ferrara? Organizzarono una specie di mercatino (non ricordo legato a quale ricorrenza ad essere sincera). In ogni caso, è rifornitissimo 🙂 tra oggi e lunedì dovrò andare a fare un po' di rifornimenti anche io 🙂
      In ogni caso, per qualsiasi altra indicazione, sono a disposizione 🙂

  14. Leave a Reply

    cristina b.
    18 aprile 2012

    ma tu sei una vera artista, io non riuscirei mai a fare una decorazione così perfetta!!! che pazienza e che abilità, bravissima :))
    ma una bella frangipane non la vorresti preparare per l'mt challenge?? so che faresti faville!

  15. Leave a Reply

    Spery
    20 aprile 2012

    ESTASIATA! non ci sono altre parole per descrivere la mia sensazione innanzi a cotanta bellezza! Complimentissimi!
    buona giornata
    spery

  16. Leave a Reply

    Daniela
    21 aprile 2012

    ma sei bravissima ee originale per di più…..questa me la segno sicuramente!
    Brava!!!
    Dani

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      24 aprile 2012

      Io non avevo mai provato prima il biscotto joconde e ti devo dire che è strepitoso, provala!

  17. Leave a Reply

    Anonimo
    24 aprile 2012

    angela ma sei la donna dalle mille risorse sei bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaa by patrizia

  18. Leave a Reply

    Barbara
    12 giugno 2012

    Ciao Angela, direi che ci "siamo trovate"! Avevo gia` visto qualche tua ricetta in qualche contest…ma non immaginavo a che livelli potevi arrivare!!! Queste torta mi ha lasciato senza parole! Complimenti! Ti aspetto con una super preparazione tutta ciliegie!!! A presto, Barbara 🙂

  19. Leave a Reply

    chiara piras
    4 ottobre 2014

    Angela questa torta è davvero bellissima!!!!
    Il disegno sulla joconde mi fa impazzie *___*

    Ciao e baci

    • Leave a Reply

      dolcinboutique
      4 ottobre 2014

      Grazie Chiara per avermela ricordata, è vero aveva sorpreso anche me per quanto era scenografica, adesso mi è venuta voglia di rifarla :). Un abbraccio

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto