Tarte di farina di castagne con mousse cotta e pere caramellate

E dopo la bella prima nevicata della stagione e il week end dedicato ad addobbare casa per il Natale non poteva mancare un buon pranzo domenicale che terminasse con un dolcetto che sa tanto di autunno quasi inverno. Lo so che non è bello vantarsi ma io adoro questo dolce, lo trovo deliziosamente gustoso e avvolgente  e quando l’altro giorno al market ho trovato la farina di castagne degna dell’occasione avevo già deciso quale sarebbe stato il dolce della domenica. Crostata di farina di castagne con mousse cotta al cioccolato fondente e pere caramellate!
Qualche anno fa avevo trovato in rete la ricetta di una deliziosa crostata il cui legittimo proprietario sembra sia Aimo Moroni, un bravissimo chef milanese, l’ho fatta la prima volta tale e quale a come l’avevo letta ma poi l’ho voluta rivisitare a modo mio e da allora l’ho sempre riproposta in quest’ultima maniera perchè la trovo fantastica. 
Questa è la tarte che ne è risultata:
Crostata di farina di castagne con mousse cotta al cioccolato fondente e pere caramellate.
Ingredienti (per una tortiera di 26 cm circa)
250 gr di farina di castagne
180 gr di burro morbido
1 uovo intero
90 gr di zucchero a velo
Per la mousse di cioccolato fondente:
300 gr di cioccolato fondente al 60 %
150 gr di burro
2 uova 
2 tuorli d’uovo
60 gr di zucchero semolaro
4 pere Kaiser
100 gr di zucchero semolato (per il caramello)

Procedimento:

Prepariamo la frolla di castagne cominciando a montare in planetaria il burro morbido e lo zucchero, poi si unisce l’uovo e in fine la farina di castagne, mescolare solo quel poco che basta ad amalgamare tutto assemblare in un panetto e riporre in frigo a riposare per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo stendiamo la frolla con il matterello ad uno spesso di 3 o 4 cm, non deve essere troppo sottile e   rivestiamo uno stampo da crostata imburrato e infarinato ( fatelo altrimenti attacca). Bucherelliamo il fondo e riponiamo in frizer 5/10 minuti, in questa maniera tiene benissimo la forma. Poi inforniamo a 170° per 10/12 minuti circa. Sforniamo e teniamo da parte.
Adesso prepariamo le pere caramellate, sbucciamo e tagliano a tocchetti 4 pere mature lasciandone qualche fettina per la decorazione , nel frattempo poniamo sul fuoco lo zucchero con un paio di cucchiai d’acqua e lasciamo che diventi di  un bel colore ambrato, non c’è bisogno che cuoca molto,spegnamo e  versiamo i tocchetti nello zucchero facendoli coprire bene col caramello.
Per la mousse facciamo sciogliere in un pentolino a fuoco basso il burro e il cioccolato fatti a pezzetti, quando sono sciolti lasciamo che si raffreddi .
In una boule montiamo lo zucchero e le uova fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso e poi uniamo al burro e cioccolato mescolando delicatamente. Riprendiamo i tocchetti di  pere caramellate e uniamole alla mousse.
Versiamo la mousse nel guscio di frolla precedentemente cotto, decoriamo con le fettine di pera e inforniamo ancora 15 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare, la mousse ha bisogno di un’oretta di tempo per rapprendersi ma se non riuscite a resistere (come me dalla foto) è buonissima anche tiepida e un pò morbida.

Ed eccola qui con qualche mini tartelletta da portare in ufficio……e le colleghe mi diventano sempre più golose :).

Curiosità sulla farina di castagna: lo sapevate che con questa farina si può ottenere dell’ottima birra artigianale? Il gusto è intenso e caramellato, perfetta da abbinare ai formaggi stagionati e ai dolci al caffè e al cioccolato

Questa ricetta ha una dedica speciale ed è per Lara e il suo carinissimo blog “La barchetta di carta di zucchero, festeggiamo con lei i suoi 200 followers? Lara ha attivato il suo giveaway di Natale e guardate che regali carini!

GIVEAWAY DI NATALE

E con questa ricetta partecipo al contest di Radici di Zenzero “Cucinando curiosando”

Comments

  1. Leave a Reply

    m4ry
    9 dicembre 2012

    Perché non è bello vantarsi ?? E' giusto compiacersi se si ottiene qualcosa che ci soddisfa..e questo dolcetto..mamma mia..è una goduria !
    Ti abbraccio ! Buona serata !

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      13 dicembre 2012

      E' beelo avere poi però la conferma di chi assaggia e devo dire che c'è stata :). Un bacio cara

  2. Leave a Reply

    Lara Bianchini
    9 dicembre 2012

    mamma Angela.. ma cosa deve essere questa torta. Ma come fai a essere così brava???? Complimenti vivissimi, corro a inserirti:

  3. Leave a Reply

    Radici di zenzero
    10 dicembre 2012

    Che meravigliosa crostata…c'è tutto quello che mi piace, il gioco di consistenze, il cioccolato fondente, le pere e la farina di castagne…la presentazione è molto bella…che dire di più…sei stata bravissima, inoltre la curiosità è molto interessante…complimenti vivissimi!
    Inserisco subito questa deliziosa dolce curiosità!
    Un bacio forte e grazie mille per aver partecipato!
    P.

  4. Leave a Reply

    Flora
    10 dicembre 2012

    Complimenti per il tuo blog!!! Sei bravissima, i tuoi dolci sono una favola..
    Ho visto, siamo proprio vicine di casa, ci conosceremo presto, almeno lo spero.
    Flora

  5. Leave a Reply

    Simona Mastantuono
    11 dicembre 2012

    fare una crostata con la farina di castagne mi incuriosisce davvero.. che abbinamento meraviglioso hai fatto assieme al cioccolato..le pere ed il caramello !!!!!

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      13 dicembre 2012

      E' molto buona, il sapore intenso della farina di castagne viene alleggerito dal cioccolato, da provare. Ciao Simona

  6. Leave a Reply

    eli
    11 dicembre 2012

    Invece fai bene a vantartene! E' uno spettacolo di torta! :))))

  7. Leave a Reply

    Paola
    11 dicembre 2012

    Wow un morso su una fetta di torta ce lo darei volentieri. ha una faccia magnifica e mi piace tanto l'accostamento di sapori. Uffi, pure io un giorno voglio delle colleghe come te..
    Ps. Per quanto riguarda Casolaro io no saprei dirti di quello del Vomero perché a dire il vero non so se c'è. Di solito vado a quello che sta alla doganella (ci sono stata giusto ieri :), ma ce n'è anche uno al Centro Commerciale "Vulcano Buono" di Nola, ma è molto più piccolo 🙂

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      13 dicembre 2012

      Grazie Paola sei sempre preziosissima, si si la doganella , ci vado di sicuro. Un bacio

  8. Leave a Reply

    Federica
    12 dicembre 2012

    Questa crostata è fantastica. La farina di castagne è il completamento perfetto alla golosa coppia pere-cioccolato 🙂 Un bacio, buona giornata

  9. Leave a Reply

    kiara
    12 dicembre 2012

    Adoro le castagne fatte in qualsiasi modo e messe in ogni dove, la tua torta è spettacolare…me la salvo subitooo ciao kiara

    • Leave a Reply

      Dolcinboutique
      13 dicembre 2012

      Buonissime è vero, a me piacciono da matti nell'arrosto, per Natale non manca mai! Un saluto Kiara

  10. Leave a Reply

    Mely
    12 dicembre 2012

    Quella torta è magnifica… Grazie per quella bella ricetta !

  11. Leave a Reply

    Fimère
    14 dicembre 2012

    bien appétissant et délicieux tout simplement exquis
    bonne soirée

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto