Galette des Rois e pasta sfoglia velocissima!

Galettes des roi

 

Quando qualche tempo fa ho visto in TV questa pasta sfoglia velocissima mi sono assolutamente ripromessa di provarla, l’idea di poter fare una pasta sfoglia in 10 minuti sembrava davvero una magia se pensiamo che per il metodo classico, tra tecniche varie e riposi,  si arriva anche a 5 ore di lavoro! Il  video di Mercotte, in una puntata di “Le Meilleur Patissier” mi ha illuminata, eppure c’ho impiegato un annetto per provarla, ho sempre un mare di ricette appuntate e il tempo è sempre così poco! In poche parole la genialità sta nel mescolare assieme il burro freddo a cubetti, l’acqua e la farina e poi via di pieghe, almeno 5 giri, senza interruzioni e riposi. In meno di 10 minuti la pasta sfoglia è pronta e in frigo a riposare, solo un oretta e poi ne potete fare tutti gli usi che volete. Molto molto meglio di quella comperata naturalmente, se non avete tutto il tempo a disposizione per farla con il metodo classico, non esitate a provare questa, è superlativa!  Io l’ho preparata ieri, ed oggi, giorno dell’Epifania, l’ho provata per queste mini  galettes des roi, il dolce tradizionale francese del giorno della befana.  Un ripieno profumatissimo di crema di mandorle ed arance e un involucro friabilissimo di sfoglia….. perfette!  Buona Epifania!!

Galette des rois

Galette des Rois
Fragranti e profumate sfoglie ripiene di deliziosa crema alle mandorle e arance
Write a review
Print
Ingredients
  1. PER LA CREMA FRANGIPANE
  2. 50 g di farina di mandorle
  3. 50 g di burro appena ammorbidito
  4. 50 g di zucchero semolato
  5. 1 uovo
  6. la scorza grattugiata di mezza arancia
  7. 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio (facoltativa)
  8. PER LA PASTA SFOGLIA VELOCISSIMA
  9. 250 g di farina 00
  10. 200 g di burro freddo a cubetti
  11. 125 ml di acqua
  12. 5 g di sale
Instructions
  1. PER LA CREMA FRANGIPANE
  2. Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, la scorza dell’arancia e l’acqua di fiori di arancio sempre lavorando con lo sbattitore, incorporate infine la farina di mandorle poco per volta. Mettete la crema in una sac a poche e farciteci i dischetti di pasta sfoglia.
  3. PER LA PASTA SFOGLIA VELOCISSIMA
  4. Mettete tutti gli ingredienti nella planetaria con il gancio a foglia, azionate e fate amalgamare il composto . Il burro non deve essere completamente assorbito, meglio se ne rimane un po’ a pezzettini perché poi ci faciliterà la sfogliatura della pasta.
  5. Infarinate il piano di lavoro e stendete un rettangolo bel lungo che piegherete a 3 portando un lembo al centro e sovrapponendovi l’altro lembo. Questo è il primo giro di pieghe che abbiamo fatto, ne servono 5 in totale alternando le pieghe a 3 con quelle a 4. Ad ogni nuovo giro assicuratevi di avere davanti a voi il panetto con l' apertura alla vostra destra. Tra una piega e l’altra non c’è riposo, assicuratevi solamente di spolverare il piano di lavoro con della farina per non far appiccicare la pasta. Al termine avremo fatto 3 giro a 3 e 2 a 4 pieghe. Mettete il panetto in frigorifero avvolto in carta forno per almeno un ora prima di utilizzarlo.
  6. Adesso lo stendete con il mattarello ad uno spesso di circa 3mm e ne ricavate tanti dischetti di circa 7 cm di diametro, potete anche optare per un disco grande da 24 cm se volete. Inumidite i bordi dei dischetti con dell’acqua, riprendete la sac a poche con la crema frangipane e iniziate dal centro a distribuire la crema arrivando a circa 1 cm dal bordo.
  7. Coprite con un l’atro dischetto di sfoglia e chiudete bene i bordi facendo pressione con le dita, girate le galette e spennellatele con dell’uovo sbattuto, poi con la punta affilata di un coltello fate delle decorazioni a piacere.
  8. Mettete in forno caldo a 200° per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° e fate cuocere ancora altri 15 minuti circa, controllate comunque sempre perché le tempisti sono variabili da forno a forno.
  9. Una volta cotta le lasciate raffreddare e poi le lucidate con un po’ di sciroppo di zucchero o d’acero o miele (io l’ho dimenticato!). Ecco pronte le galette des rois 
Notes
  1. Potete lasciare la pasta sfoglia in frigorifero 3 o 4 giorni, se dovete utilizzarla a breve, altrimenti potete congelarla.
Dolci in Boutique http://www.dolcinboutique.ifood.it/
Galette des Rois passo passo

Galette des Rois

Galette des Rois

galette-aperte-orizz

Galette des Rois

Comments

  1. Leave a Reply

    Alessandra
    6 gennaio 2016

    Che bellissima resa, Angela! Proverò sicuramente la tua ricetta della pasta sfoglia! 🙂

  2. Leave a Reply

    zia Consu
    6 gennaio 2016

    wow, questa sfoglia è strepitosa e furbissima!! Da provare! Golosissima anche la ricetta ma da te non mi aspettavo niente di diverso 😛 Buona Epifania e a presto <3

  3. Leave a Reply

    Laura e Sara pancettabistrot
    6 gennaio 2016

    Angela cara, ma che meraviglia! La pasta sfoglia in 10 minuti è magia e queste paillettes de rois sono troppo belle! Buona Epifania, un bacione grande grande!

  4. Leave a Reply

    Andreea
    7 gennaio 2016

    Mi piacciono questi dolcetti tantissimo, come piace tanto anche la sfoglia velocissima da fare. Non appena riesco la voglio provare e ti farò sapere ! Felice e sereno anno nuovo !

  5. Leave a Reply

    Eleonora
    7 gennaio 2016

    Buongiorno Angela, e Buon anno intanto!!!
    so bene cosa vuol dire avere tante ricette appuntate, su foglietti e nella testa, e tempo sempre troppo scarso… io adoro la pasta sfoglia fatta in casa, ma in effetti la faccio di rado perchè richiede tempo.
    Avevo già visto varie volte ricette di paste sfoglie veloci, ma poi succede di vederle davvero solo quando si è pronti a farle!!! sarà che questetue galette sono assolutamente deliziose, sarà che le tue spiegazioni e foto sono chiare e danno proprio il senso di rapidità, sarà che nomini Mercotte, sarà che… oggi faccio la tua pasta sfoglia veloce!!!! 🙂
    ciao cara, un abbraccio

    • Leave a Reply

      Eleonora
      10 gennaio 2016

      Fattaaaaaa. 🙂
      scusa non ho foto. l’ho davvero fatta al volo,venerdì, e usata per una torta salata mangiata a pranzo. Che comodità, che buona!!!! Mi è sembrata un incrocio tra una brisè e una pasta sfoglia, friabile ma croccantina…una brisè sfogliata, o una sfoglia “brisettata”. :-)))
      sicuramente verrà replicata innumerevoli volte. ciao!

      • Leave a Reply

        Angela Lancia
        13 gennaio 2016

        Wow! Hai visto che forte, e ci vuole davvero pochissimo tempo. Si deve essere buonissimi per una torta salata, io adesso l’ho usata anche per un dolce che ricorda un pò una millefoglie, ma la proverò anche io col saltato sicuramente. Bacioni cara.

  6. Leave a Reply

    Imma
    7 gennaio 2016

    Tesoro buon anno!!!!!!Che delizia, che meraviglia cara sono una vera golosità e poi la sfoglia velocissima mi stuzzica moltissimo!!Un abbraccio forte,Imma

  7. Leave a Reply

    Fr@
    7 gennaio 2016

    Da provare questa sfoglia veloce. Deliziose le gallette des rois mignon.

  8. Leave a Reply

    Lara
    8 gennaio 2016

    Questa ricetta di pasta sfoglia è la risposta alle mie preghiere, grazie amica!

  9. Leave a Reply

    vale
    8 gennaio 2016

    mi devo segnare la tua pasta sfoglia!! ho sempre voluto provare a farla a casa! le tue galette devono essere di un goloso..te ne rubo subito una!! 😉

  10. Leave a Reply

    speedy70
    9 gennaio 2016

    Complimenti Angela per questo magnifico dolce… pasta sfoglia perfetta e tanto invitante!!!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>