Torroncini dei morti

torroncini-aperti

………… ………………………………..spero che tu viva tutto al meglio, spero che tu possa vedere cose sorprendenti,

 spero che tu possa avere emozioni sempre nuove, spero che tu possa incontrare gente con punti di vista diversi,

spero che tu possa essere orgogliosa della tua vita e se ti accorgi di non esserlo,

spero che tu trovi la forza di ricominciare da zero……………………..

 

Più di 5 mesi sono passati dall’ultima volta che ho aperto queste mie pagine dolci, tanto tempo, eppure se dovessi quantificare personalmente la consistenza di questi giorni mi verrebbe da moltiplicarli per 10 o per 20…..o non so per quanto ancora.  La mia è stata un estate di riflessioni, di paure, decisioni difficili, di coraggio, tanto coraggio preso a quattro mani con lo scopo ormai imprescindibile per me di tagliare quelle  catene che mi hanno tenuta imbrigliata per troppo tempo. Sono solo all’inizio di un percorso impervio e difficile, ne sono consapevole e spesso mi sento sola e impaurita ma so che è giusto così. So che posso farcela e a piccoli passi ritrovare quella serenità e quella gioia di vivere che mi manca da troppo tempo.  Adesso sto meglio e voglio tornare qui tra queste mie pagine dolci che sono la mia libertà, la mia creatività, la mia magia. Forse non sarò costante come vorrei perché la mente non è ancora completamente libera di tutto  quanto è stato negativo per così tanto tempo ma ci provo :). Sopportatemi così, ancora un po’ vacillante, fragile…..ma ho trovato la forza di ricominciare.

E ricomincio con un dolce molto semplice, della tradizione della mia terra, il torrone morbido dei morti…..perché certi legami non si spezzano  mai, al di la di ogni dimensione.

Torrone dei morti

 

Torroncini dei morti alla nocciola, al pistacchio e al burro d’arachidi
Uno stampo in silicone per 14 lingotti 7×3 cm
200 g di cioccolato fondente per rivestire i lingotti di silicone

Per i torroncini alla nocciola
100 g di crema spalmabile alla nocciola
100 g di cioccolato bianco fuso
Nocciole tostate qb

Per i torroncini al pistacchio
100 g di crema di pistacchio
120 g di cioccolato bianco fuso
Pistacchi o mandorle tostate qb

Per i torroncini al burro d’arachide
50 g di cioccolato fondente fuso
50 g di cioccolato bianco fuso
100 g di burro di arachidi
Arachidi o anacardi qb

Preparazione
Fondete il cioccolato fondente al microonde rimanendo ad una temperatura di circa 38°, con un pennellino da cucina spennellate tutto l’interno dei lingotti, fate solidificare  in frigorifero  e ripetete l’operazione, lasciate lo stampo in frigo.
Fondete il cioccolato bianco e unitene  le quantità indicate alle 3 creme di pistacchio , di nocciola e di burro d’arachidi. Mescolate bene e  riempite i torroncini, che ormai saranno ben solidificati, fino ad arrivare quasi al bordo.   Inserite la frutta secca tostata pressando lievemente sulla  crema. Riponete nuovamente  in frigorifero un paio d’ore prima di staccarli dallo stampo e gustarli.

Torroncini morbidi dei morti

Comments

  1. Leave a Reply

    ziaconsu
    3 novembre 2016

    Devi solo ammirare il coraggio che hai avuto a reagire ad una situazione che ti faceva soffrire..pensa a quante persone non riescono a fare quel passo verso la libertà! Vedrai che d’ora in poi ricomincerai a vivere con entusiasmo e rispettare sempre te stessa prima di ogni altra cosa, sei il bene più prezioso che possiedi!
    Grazie x questa golosissima ricetta e a rileggersi presto <3<3<3

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>