Key lime pie in vasetti

Pot key lime pie

key lime pie pot

Oggi sono davvero entusiasta di presentarvi il nuovo numero di Taste&More Magazine! Oltre ad essere ogni volta più bello e ricco, stavolta è un concentrato di emozioni, sotto forma di foto meravigliose, di creatività, di ricette fatte con tanta passione e sapete perché? Perché il live motive del Magazine stavolta è il viaggio.
Vogliamo farvi fare un viaggio “on the road” nel gusto sfogliando le pagine della rivista,  attraverso piatti che raccontano di posti lontani e meravigliosi ma che sentirete così vicini da farvi venir subito voglia  di mettervi ai fornelli ed iniziare ad assaporare il viaggio. 

Gli Stati Uniti e i Caraibi raccontati con ricette tradizionali ma con quel tocco innovativo che non guasta mai e poi la cucina veloce, i sapori della campagna, la cucina dei bambini, i “fatti in casa” e finalmente scoprirete i vincitori del contest di Taste&More!   Non potete non andare a sbirciare, hanno fatto meraviglie!

Il mio contributo alla rivista sono dei vasetti di key lime pie, un dolce originario delle isole Keys, un arcipelago al largo della Florida meridionale.
Si dice che questo dolce così energetico e completo veniva preparato per i pescatori proprio per affrontare le lunghe giornate in mare con un goloso pieno di energia  😛

Pronti per iniziare il viaggio?……Si parte!

 

key lime pie

(altro…)

Cupcake pulcini per Taste&More

Cupcake pulcini
 

 

Ed eccoci con il nuovo numero di Taste&More!  E’ già in rete che aspetta di essere sfogliato e anche stavolta è ricchissimo di spunti, idee e ricette fantastiche che ci annunciano il prossimo arrivo della primavera. 
In questo numero anche una sezione dedicata ai cupcakes di Pasqua, quelli con tante decorazioni a tema che potrete sbizzarrirvi a provare magari assieme ai bimbi. 
Qui vi riporto la ricetta dei miei cupcakes al cioccolato e menta con alcune decorazioni in pasta di zucchero ispirate ai pulcini e alle gallinelle 🙂
Ma per tutte le altre ricette non perdetevi Taste&More, anche stavolta le ragazze hanno fatto meraviglie!
 
 
 
Cupcakes di Pasqua menta e cioccolato
Ingredienti per circa 15 cupcakes
Write a review
Print
Ingredients
  1. 3 cucchiai di yogurt bianco
  2. 2 uova medie
  3. 160 ml di olio di semi di arachide o olio di riso
  4. 260 g di zucchero semolato
  5. 260 g di farina 00
  6. 25 g di farina di cacao amaro
  7. 50 gr di cioccolato fondente a pezzettini
  8. 4 g di bicarbonato di sodio
  9. 1 puntina di coltello di lievito per dolci
  10. 1 cucchiaio di sciroppo alla menta
  11. 1 pizzico di sale
  12. 150 g di mascarpone
  13. 150 g di panna fresca da montare
  14. circa 4 cucchiai di zucchero a velo setacciato
  15. 1 cucchiaio di sciroppo di menta
  16. Qualche goccia di colorante alimentare verde
Instructions
  1. Mettete in una ciotola l’olio, le uova sbattute, lo yogurt, lo sciroppo di menta e lo zucchero e amalgamare con un cucchiaio di legno.
  2. In un’altra ciotola riunite tutti gli ingredienti secchi: la farina setacciata con il bicarbonato e il lievito, il cacao amaro, il sale. Mescolare bene.
  3. Mescolate ed amalgamate le due preparazioni ma senza lavorare troppo il composto.
  4. Aggiungete in ultimo i pezzettini di cioccolato fondente ed amalgamate.
  5. Trasferire l’impasto in pirottini di carta precedentemente posizionati nelle cavità di uno stampo per muffin (riempire fino a 2/3) e cuocere in forno a 170°C per 25 min circa Sfornare e lasciare raffreddare.
Per il frosting
  1. Mettete in una ciotola il mascarpone, la panna liquida e lo sciroppo di menta freddi di frigorifero e lo zucchero con le gocce di colorante, montate per alcuni minuti fino ad avere la giusta consistenza da usare in sac a poche. Con una bocchetta a stella o a petali decorate la sommità dei muffins come se fossero dei ciuffetti di erba.
Notes
  1. Per la decorazione
  2. pasta di zucchero bianca per modelling
  3. coloranti alimentari giallo, arancione, blu.
  4. Con la pasta di zucchero modellate i pulcini e la gallinella e adagiateli sui cupcakes già glassati.
Dolci in Boutique http://www.dolcinboutique.ifood.it/
 
 

 
 
 

 

E visto che siamo proprio in tema, con questa ricetta partecipo al contest della mia amica Alessandra
di Dolcemente Inventando “Sapori di Pasqua e colori di primavera”

 

Rotolo alla crema di cocco, cioccolato bianco e gelatina di melograno

 

Piove, il cielo si è ingrigito definitivamente, le temperature sono ormai di un autunno inoltrato…..stamattina mi sono svegliata così e sarà la prima di tante mattine.
 
Ma visto che non ho nessuna intenzione di immalinconirmi e nemmeno di tediare chi legge, cercherò, come bisogna, di prendere il meglio anche da questa stagione un po’ di mezzo e lo farò nel modo che mi riesce meglio….cucinando (
 
L’autunno del resto ci regala frutti dai colori caldi e accesi, quasi a scusarsi di aver preso il posto della dorata estate. Uno dei frutti più buoni e ricchi di proprietà benefiche è in assoluto il melagrano, è una festa vedere tutti quei meravigliosi chicchi rossi , mi riportano alla mente le manine arrossate delle mie bambine quando ancora molto piccine ne staccano i chicchi come se fosse un gioco e li gustavano ghiottissime.
 
Adesso le mie bimbe sono diventante grandi ma continuano ad adorarlo e io finche’ lo trovo lo propongo nelle insalate, nei dolci, nelle macedonie o ci faccio delle meravigliose gelatine, come quella che ho usato per preparare questo rotolo dolce che quasi ci trasmette un atmosfera natalizia. 
 
La ricetta la trovate anche nel nuovo numero di Taste & More magazine, anche stavolta ricchissimo di ricette, idee e foto meravigliose. Gli argomenti sono tanti e sempre molto interessanti, si spazia dalle uova declinate in svariate ricette, alla pizza e i suoi mille sapori, agli arrosti da cui prendere spunto per il pranzo di Natale, ai tronchetti con farciture tradizionali o insolite e poi un menù svedese, uno vegetariano e uno chic! Insomma cosa aspettate? Correte a sfogliarlo 🙂
 

Rotolo al cocco, cioccolato  e melograno

 
Biscuit al cocco per rotolo
 
Ingredienti per 8/10 persone
5 uova (circa 250g)
125 gr di zucchero
20 g di miele
1 pizzico di sale
100 g di farina 00
25 g di farina cocco
 
Preparazione
Separate 
i tuorli dagli albumi e iniziate 
a montare gli albumi 
aggiungendo  poco alla volta
 lo zucchero(meno un cucchiaio che unirete ai tuorli), il miele e il
pizzico di sale in modo da ottenere una massa lucida e sostenuta.
Quando il composto  è montato aggiungete i tuorli, prima
leggermente sbattuti con il cucchiaio di zucchero rimasto, e infine la farina
00 setacciata con la farina di cocco, versandola a pioggia mentre mescolate
delicatamente con una spatola, meglio se in silicone, dall’alto verso il basso.
Stendete il composto in modo omogeneo, su una
placca rivestita di carta forno, allo spessore  di 5mm e cuocere a 220°
per 8/10 minuti circa.
Una volta cotto capovolgetelo su un canovaccio
inumidito e cosparso di zucchero, lasciatelo raffreddare alcuni minuti e
arrotolatelo su se stesso, poi srotolatelo, togliete la carta forno e lasciate
che finisca completamente di raffreddare prima di farcirlo.
 

 

Gelatina di melograno
 
Ingredienti per 2 vasetti da 250 g
1 kg di melograni per ottenere circa 350 ml di succo
250 g di zucchero semolato
Il succo di mezzo limone
 
Preparazione
Spremete o centrifugate i frutti ottenendo 350ml di succo, filtratelo e mettetelo in una casseruola, unite il succo del limone filtrato e lo zucchero, mescolate bene mettete su fuoco e portate a bollore, cuocete fino a raggiungere la temperatura di circa 105°/106°, o finché iniziate a vedere che addensa leggermente.
Anche se vi sembra un po’ liquida la gelatina finirà di addensare raffreddandosi.
Versatela nei vasetti sterilizzati , chiudere e capovolgere fino a raffreddamento.
N.B
La gelatina risulterà poco densa , se la volete più densa potete aggiungere mezza bustina di pectina per marmellate.

 

 
Crema di cocco e cioccolato bianco
 
Ingredienti
3 tuorli
1 lattina di latte di cocco  400 g
120 g zucchero fine
30 g di maizena
100 gr di cioccolato bianco
 
 
Preparazione
Il procedimento è quello di una comune crema pasticciera, in una boule sbattere leggermente i tuorli con lo zucchero, poi unire la maizena ed infine il latte di cocco precedentemente riscaldato
Amalgamare bene e rimettete  sul fuoco lento, fate cuocere lentamente rimestando sempre con una frusta fino a che non sarà cotta e si sarà addensata al punto giusto, un paio di minuti dopo la ripresa del bollore sono sufficienti..
Spezzettate il cioccolato ed unitelo alla crema ancora calda, mixate con un frullato ad immersione, mettete in frigo a raffreddare coperta con pellicola alimentare a contatto.  Dopo un paio d’ore riprendere la crema mescolate brevemente prima di farcite il rotolo.
 
Montaggio del rotolo

 

Spennellate tutto il biscuit con la gelatina di melograno, ricoprite con la crema al cocco e arrotolate. Glassate l’esterno del rotolo con la crema al cocco, spolverizzate con cocco grattugiato e scaglie di cioccolato, infine decorate con la gelatina di melograno.
 

Eccolo !!!

Sciumette liguri in salsa di pistacchio

Dolci al cucchiaio | 30 settembre 2014 | By

Le onde bianche e schiumose corrono lente verso la
battigia
le spiagge chiassose dell’estate lasciano posto ad un
incerto autunno
mentre il vento riecheggia forte nel mare
come un canto nostalgico che si infrange sulla sabbia.
 
sciumette in salsa di pistacchio

 

Saluto settembre e questa timida estate con un dolce tipico della tradizione ligure, un delicata meringa che ricorda un po’ la schiuma delle onde del mare. Per addolcire lievemente la nostalgia che ci prende quando il tempo delle calde giornate estive lascia il posto ai primi sentori dell’autunno che arriva.
Anche questa ricetta è tratta dal n. 10 di Taste&More magazine, e naturalmente vi consiglio di andarne a sfogliare le pagine ricchissime di spunti e ricette di stagione.
E lo sapete, io tiro un po’ un sospiro di sollievo questo ultimo giorno di settembre, ma sarà passato senza che combinassi ancora qualche altro strafalcione?……mmmmmm, e qui io avrei qualche dubbio 🙂
sciumette in salsa di pistacchio

Sciumette
liguri su salsa di pistacchi e tuiles  di
semi  di sesamo

 

Ingredienti per 4 persone:
500ml di latte
4 uova intere
160 g (80 +80)di zucchero
2 cucchiaini di pasta di pistacchi
Cannella (facoltativa)

Preparazione

Mettete il latte in una pentola bassa e larga su fuoco basso.

 

Mentre il latte si scalda, montate a neve ben ferma i 4 albumi con metà dello zucchero.
Quando il latte arriva a sobbollire iniziate a fare delle chenelle di meringa con due cucchiai e tuffatele delicatamente nel latte , un minuto per lato e le sciumette saranno cotte.
Togliete con una schiumarola e mettetele a scolare su di un piatto con carta assorbente, tenete da parte.
 
Adesso preparate la salsa inglese, filtrate il latte utilizzato per la cottura delle sciumette e pesatene circa 300/ 350 ml.
Sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto e i cucchiaini di pasta di pistacchio, stemperate all’interno del composto 1/3 del latte e poi versate tutto nella pentola con l’altro latte che deve essere ancora ben caldo, mettete su fuoco e cuocete mescolando fino alla temperatura di 83°.
Se non avete un termometro, la regola è di mescolare finché la crema vela il cucchiaio.

 

 

Mettete la salsa al pistacchio in un piatto fondo, adagiatevi sopra due o tre sciumette per porzione, spolverizzate le sciumette con cannella in polvere e decorate con granella di pistacchi o una tuile di semi di sesamo.

 

sciumette in salsa di pistacchio

Tuiles ai semi di sesamo

Ingredienti 
50 g acqua
50 g zucchero
20 g miele 
60 g semi di sesamo
 
Preparazione
In una casseruola fate bollire l’acqua e lo zucchero, aggiungete poi il miele e riportate a bollore. Versate il composto su un tappetino di silicone all’interno di una teglia, stendetelo con una spatola e spolverate abbondantemente con i semi di sesamo. Cuocete a 180°C per circa 10-12 minuti.
 
Togliete dal forno, lasciate leggermente intiepidire e poi tagliate dei triangoli o altre forme a piacere.
Decorate il dolce.

Crostata con confettura di lamponi e more e panna cotta…per Taste & More

Crostate-pie-tarte | 5 settembre 2014 | By

 
 

 

Non ci poteva essere rientro migliore dalle ferie che quello di salutarvi subito con il nuovissimo numero del nostro fantastico Taste & More Magazine
Come sempre ricco di spunti, ricette originali e foto bellissime, in questo numero vi regaliamo ricette e sensazioni di fine estate, le confetture e le crostate che ci aiuteranno ad addolcire l’arrivo dell’autunno, i risotti così delicati e graditi a tutti, le prime zuppe, i legumi….e poi la tradizione lombarda   e quella etnica tunisina……ma tanto altro ancora.
Ci saranno anche le mie 2 ricette dolci pag. 87 e pag. 103 🙂
Correte a leggere!

 

 

Confettura
di lamponi e more
 
Ingredienti per 3 vasetti da 300 g circa
500 g
di lamponi
250 g
di more
350 g
di zucchero semolato
100 g
di zucchero di canna
Il
succo di 1 limone piccolo
 
Preparazione
In
un bel recipiente capiente mettete tutti gli ingredienti e lasciate macerare
tutta la notte in frigorifero, lo zucchero si scioglie e i frutti rilasciano
tutto il loro succo.
Il
giorno dopo versate tutto il contenuto in una pentola ampia ma bassa e dal
fondo spesso, l’ideale sarebbe una bassine da confettura in rame.

 

Mettete
la pentola su fuoco vivace e portate a bollore, fate bollire per una decina di
minuti, la confettura inizierà ad addensarsi intorno ai 105° a106°. Quindi
spegnete e travasate in vasi precedentemente sterilizzati, lasciate liberi un
paio di cm per permettere la creazione del sottovuoto, capovolgete i vasetti e
lasciate così fino a raffreddamento. Conservate la confettura in un luogo
asciutto e buio. 

 

 
 Pasta
frolla
 
Ingredienti per uno stampo di 24 cm circa
150 g
di burro a temperatura ambiente
100 g
di zucchero a velo
30 g di
mandorle in farina
Aroma
vaniglia
1 uovo
intero 60 g circa
1
pizzico di sale
250 g
di farina 00
Cioccolato
bianco
 
Preparazione
In
un recipiente oppure nella ciotola della planetaria con gancio a foglia,
mescolate insieme il burro e lo zucchero a velo, aggiungete tutti gli altri
ingredienti tranne la farina, amalgamate ed infine versate la farina in un sol
colpo. Mescolate pochissimo, solo il tempo di unire la farina agli altri
ingredienti.
Il
composto risulterà alquanto morbido, avvolgetelo quindi in carta forno e
mettete in frigorifero almeno 2 ore.
Stendete
poi la frolla ad uno spessore di 3 o 4 cm e rivestire lo stampo già imburrato
ed infarinato e rimettete in frigo ancora 30 minuti, poi ricoprite con un
foglio di carta forno e dei legumi secchi per una cottura in bianco. Cuocete in
forno 170° per 20 minuti, poi togliete il foglio con i legumi e lasciate altri
10 minuti o fino a doratura. Lasciate raffreddare completamente, poi spennellate
la base della crostata con del cioccolato bianco fuso, questo per rendere
impermeabile la frolla all’umido della confettura. Versatevi sopra un bello
strato di confettura di lamponi e more.

 

 

Panna
cotta lime e menta
 
Ingredienti
230 g
di panna fresca
100 g
di latte intero
Il
succo di 1 lime
70 g di
zucchero
2 fogli
di gelatina alimentare (4 g)
10
foglioline di menta.
 
Preparazione
Qualche
ora prima mettete le foglie di menta in infusione nel latte.
Poi
versate in un pentolino, il latte e la menta, la panna, lo zucchero e il succo
del lime.
Portate
ad ebollizione, spegnete e togliete la menta
Nel
frattempo mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda per 10
minuti circa.
Quando
il liquido avrà raggiunto i 50° circa unite la gelatina ben strizzata e mixate
qualche secondo con un frullatore ad immersione, lasciatela intiepidire e poi
versatela sopra la confettura nella crostata. Mettete in frigorifero per 2 ore
almeno per dar modo alla panna cotta di rapprendersi.

 

Adesso
potete decorare la crostata con lamponi e more fresche, foglioline di menta e
zeste di lime.

 

 
E adesso tutti insieme sfogliamo le pagine del nuovo numero del magazine, c’è da rimanere incantati! :)…Buona lettura
 
 
http://issuu.com/tasteandmore/docs/taste_more_magazine_settembre_-_ott?e=6542438/9191422
Clikka qui

 

Battenberg cake per Taste&More Magazine

 

 

Eccolo il nuovo numero del nostro splendido Magazine. Ricco, ricchissimo di ottime ricette, preziosi spunti per pranzi veloci e cene importanti, merende coccolose,  magnifiche foto e tanta tanta passione per tutto ciò che è bello e buono.
Non vi resta che sfogliarlo, e poi mi direte se non lo trovate un numero davvero perfetto!
All’interno del magazine troverete anche la mia ricetta dolce, stavolta il tema è  una  golosa merenda all’ora del tè. E sicuramente dopo averlo sfogliato vi verrà una irrefrenabile voglia di ….mani in pasta 🙂
 

 

Battengerg cake
 
La Battenberg cake è un dolce inglese perfetto per il te’ del pomeriggio, gustoso e molto scenografico fu creato nel 1884 in occasione del matrimonio principesco  della nipote della regina Vittoria con il principe tedesco Louis Battenberg e l’alternanza dei colori rosa e bianco ricorda proprio  lo stemma della casata del principe .
 
 
Ingredienti per una teglia quadrata di 20 cm
2 uova
120  g farina
120  g burro morbido
120 g zucchero
200 g marzapane
6 cucchiai marmellata a scelta (io ho usato Rosa Canina Vis)
Qualche  cucchiaio di zucchero a velo
1 cucchiaino di lievito per dolci
-colorante alimentare rosso
 
Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola mescolate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, poi aggiungete  le uova uno alla volta e in ultimo  la farina setacciata con il lievito, continuate a mescolare finché non diventa un impasto omogeneo e uniforme.
Dividete l’impasto a metà: ad una metà aggiungete del colorante alimentare preferibilmente in pasta affinchè  diventi rosa. Versate i due impasti nello stampo diviso a metà con un cartoncino rivestito di alluminio.
 
 
 
 
Lasciate cuocere per circa 20/25 minuti e poi lasciate raffreddare.
Appena sarà  raffreddata ,togliete dalla teglia le due tortine e dividetele entrambe in due, dobbiamo avere 4 rettangoli di pasta, due rossi e due bianchi.
 

 

Riscaldate la marmellata  in un pentolino e con l’aiuto di un pennellino, ricoprite tutti gli angoli dei rettangoli affinchè possano ben aderire gli uni agli altri.. Stendete poi il marzapane su una spianatoia spolverata di zucchero a velo e ricoprite interamente la torta, premendo bene per farla aderire. Tagliate le prima fetta da ambo i lati e lasciate il dolce in frigo per un’oretta. Servite poi a temperatura ambiente con una calda tazza di tè.